Bassaniana


  Saggistica, editoria per l’Università

Rosy Cupo, «Un mirabile sogno». L’apprendistato letterario di Giorgio Bassani


«Un mirabile sogno». L’apprendistato letterario di Giorgio Bassani ISBN: 9788831358095
PAGINE: 188
PREZZO: € 15,00
FORMATO: cm 15 x 21
COLLANA: Bassaniana
DATA DI PUBBLICAZIONE: 15 luglio 2021
Leggi le prime pagine (in pdf)



Nel 1935 Giorgio Bassani, matricola diciannovenne della Facoltà di Lettere di Bologna, inizia a scrivere racconti e poesie per la rivista locale «Corriere Padano», avviando così un lungo apprendistato letterario che avrebbe conosciuto una prima, significativa tappa, nella pubblicazione della raccolta di racconti Una città di pianura (1940) e nei successivi tre volumi di poesie: Storie dei poveri amanti e altri versi (1945), Te lucis ante (1947) e Un’altra libertà (1951). L’intera produzione afferente agli anni 1935-51 costituisce un nutrito corpus di testi, ancora oggi poco conosciuto, che si è rivelato interessantissimo non solo e non tanto perché in molti casi anticipa le opere maggiori, ma in quanto testimonianza degli esperimenti letterari di una personalità eclettica e sensibile, quotidianamente impegnata nell’obiettivo di “educare” la propria scrittura, auscultandone le molteplici voci onde saggiarne le differenti potenzialità espressive e arrivare, infine, a quella più congeniale e autentica. Oltre a proporsi quale essenziale ricognizione su questi testi tentandone un’interpretazione, due sono i punti sui quali questo libro si sofferma: da un lato la progressiva maturazione formale della scrittura, che procede parallelamente all’emergere di alcuni nodi cruciali della poetica dell’autore, dall’altro il rapporto, anzi la vivace dialettica, fra l’identità letteraria dello scrittore ormai maturo, quale egli ha voluto diffondere di sé attraverso alcuni scritti fondamentali – il celebre Poscritto, le numerose interviste, per citarne solo alcuni – e quella che è invece rinvenibile nel quadro in progress che di tale formazione gli scritti presi in esame vanno delineando.



ROSY CUPO collabora dal 2012 con la cattedra di Letteratura italiana del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Ferrara. Nel 2016, in occasione del centenario della nascita di Giorgio Bassani, ha curato la mostra fisica e virtuale I libri di Giorgio Bassani: traduzioni, tradizioni, negoziazioni, promossa dall’Università di Ferrara con la collaborazione della Fondazione Giorgio Bassani e del Sistema Museale di Ateneo. Ha pubblicato numerosi saggi e articoli sulla filologia d’autore dell’Ottocento e del Novecento; per l’Edizione Nazionale delle Opere di Giovanni Verga ha curato l’edizione critica del dramma Dal tuo al mio e quella del romanzo omonimo.